Nazionale Italiana Attori

nazionale-attori-01
nazionale-attori-02

Una storia unica e straordinaria quella della Nuova Nazionale Calcio Attori che da anni, dona emozioni, sorrisi e una speranza concreta a tante associazioni attraverso la raccolta di fondi da destinare in beneficenza. In origine la squadra, capitanata da Pier Paolo Pasolini, era composta da Ninetto Davoli, Franco Citti, Franco Nero, Ugo Tognazzi, Enrico Montesano, Sergio Leonardi, Little Tony, Enzo Cerusico, Philippe Leroi, Max Dean, Antonio Sabato, Tony Santagata, Giorgio Bracardi, Gianni Nazzaro, Maurizio Merli, Stelvio Cipriani e si chiamava “Attori e Cantanti”.

Singolari, a tal proposito, le magliette indossate dagli artisti sulle quali è stampato un Trofeo della Pace, ossia un albero di ulivo con cinque mani come simbolo dei popoli della Terra a sostengno del mondo. Iniziano, dunque, gli allenamenti bisettimanali degli artisti con allenatori professionisti in strutture messe a disposizione dal CONI. Nel 1978, la squadra ormai composta da artisti provenienti da tutta Italia, cambia il nome in “Nazionale di Calcio degli Artisti”. Indimenticabili i personaggi che hanno dato, e tuttora continuano a dare, lustro all’immagine della Nazionale. Tra questi: Carlo Verdone, Massimo Troisi, Raimondo Vianello, Francesco Nuti, Lino Banfi, Nino D’Angelo, Claudio Amendola, Gianni Morandi, Raoul Bova, Fabrizio Frizzi, Massimo Giletti, Corrado Tedeschi, Mino Reitano, Paolo Conticini, Umberto Tozzi, Cristian De Sica, Giorgio Pasotti, Sebastiano Somma, Maurizio Aiello, Maurizio Mattioli, Milo Coretti, Francesco Pannofilo, Alessio Di Clemente, Riccardo Sardonè, Francesco Giuffrida, Pino Insegno, Roberto Ciufoli, Giulio Scarpati, Ray Loveloch, Gaetano Amato, Raffaello Balzo, Giuseppe Zeno, Giulio Base, Danilo Brugia, Carmine Recano, Enio Drovandi, Ciro Esposito, Gennaro Silvestro, Fabrizio Rocca, Luca Riemma, Antonio Tallura, Salvio Simeoli, Raimondo Todaro, Andrea Montovoli, Piero Mazzocchetti, Gianluca Di Gennaro, Sergio Friscia e tantissimi altri. Nel 1983 Lozzi propone a Mogol, una collaborazione con la squadra dei cantanti. Mogol gli presenta Gianluca Pechini, dirigente di squadre sportive, per i i dettagli della collaborazione. Quest’ultima risulta vincente, ma nel 1984 Gianluca Pechini decide di proseguire da solo e con l’appoggio di Mogol fonda nel 1986 la Nazionale Cantanti. Si decide allora di cambiare nome alla Nazionale di Calcio degli Artisti che diventa quindi Nazionale Calcio Attori.

La vincente squadra continua sempre a regalare straordinarie giornate completamente dedicata allo sport e alla solidarietà, affiancando al divertimento un contributo essenziale per dare forza alle azioni, alle campagne di sensibilizzazione e alla beneficenza.

Ci vuole un grande cuore per essere campioni!


Nazionale Cantanti Lirici

lirici01
lirici02

Chi l’avrebbe mai pensato di vedere i Cantanti Lirici in pantaloncini corti e maglietta scendere in campo per beneficenza.
Ebbene il sogno della fondatrice e Presidente Paola Occhi (soprano leggero ormai di fama internazionale) si e realizzato, tramite il supporto de l’associazione”Da Ischia L’arte DI-LA ” avendo adesioni e partecipazione in modo davvero inaspettato dai colleghi conosciuti in tutto il mondo per le loro performance canore .
La Nazionale Cantanti Lirici è stata presentata dal Sindaco Raffaella Zecchina di CANNETO SULL’OLIO (MN) presso il Teatro dell opera “Pagano” lo scorso 9 Ottobre, ed anche insignita dal loro Presidente, Ambasciatrice di Pace ed i suoi appartenenti Consoli di Pace nel mondo , per una motivazione ben precisa, supportare la cultura musicale ITALIANA nel mondo .Molti penseranno che le partite siano disputate da dilettanti, ma nella rosa dei Lirici, alcuni di loro hanno campeggiato in squadre professionistiche, dunque anche provetti giocatori, dove un loro gool segnato potrebbe far seguito un acuto ben impostato liricamente . Dispongono di una organizzato pool manager selezionatori/responsabili: Carmignani e Iezzi cantanti lirici ma in questo ruolo davvero abili per le strategie e disposizioni tecniche /sportive La ciliegina sulla torta l’hanno tenuta in serbo ,svelandola solo in questi giorno in occasione per Partita del 9 Aprile 2017 a Firenze “INDIETRO NESSUNO ” primo vero debutto della Nazionale Cantanti Lirici, l’allenatore della squadra TOP DEI TOP STEFANO TACCONI . Che dire non c’e alternativa per gli sfidanti nel inno Nazionale Cantanti Lirici primeggiano le parole “imperatori toreri e mori ” scritta appositamente per loro dal musicista JOE SCHITTINO… rimane solo udire all’inizio come buon augurio uno scandito “VINCERO!!!'” ed il resto in simpatia tutti in campo .un’ultima novità in questa Nazionale Cantanti Lirici fanno parte 5 DONNE perchè un detto dice” dice dietro grandi uomini ci sono grandi e simpatiche DONNE .

logo-lirici

TEAM Top 11 di Careggi


team careggi

E’ formato da tanti medici, dottori, infermieri e famosi Professori di Careggi.
Persone semplici, uomini umili, ma eroi tutti i giorni, abbiamo selezionato questa formazione calcistica che andrà a sfidare e confrontarsi con gli Attori, i Canatanti e il team del Calcio Storico tra tutti quei medici che si sono conttraddistinti  in momenti di valore unici, per cercare di salvare vite umane, o allievare il dolore di che soffre.
Ora i medici, scenderanno in campo ” ancora una volta” questa volta sul green per correre, farsi valere come calciatori, dare spettacolo, far sorridere il pubblico, regalare un pò del loro tempo, della loro voglia di vivere per una causa, umanitaria, raccogliere fondi per acqusitare macchinari all’ avanguardia per chi soffre.
Monica Calamai, Direttore Generale di Careggi, ci racconta -” scenderemo in campo anche senza saper giocare se occorre, e non ci importa se faremo ridere, o quale sarà il risultato finale.. ma saremo li, solo per far divertire il pubblico e per dare qualcosa di noi, qualcosa in piu per una giusta causa, per una causa in cui crediamo, come medici, ma soprattutto come uomini.”

Vecchie Glorie Calcio Storico Fiorentino

vecchieglorieSantacroce

L’Associazione 50 minuti – Vecchie Glorie Calcio Storico Fiorentino raggruppa i calcianti che hanno smesso l’attività nel torneo ufficiale organizzato dal Comune di Firenze.
Questi svolgono partite di calcio storico con il solo scopo di raccogliere fondi da destinare in beneficienza senza richiedere nessun compenso, né rimborsi spese.
Dalla data di nascita dell’associazione sono state effettuate numerose partite e manifestazioni in tutto il territorio nazionale che hanno consentito di raccogliere somme interamente destinate in favore di varie associazioni tra le quali: A.N.T. Toscana, Bambini Terremotati di Finale Emilia, Croce Rossa Viareggio, Misericordia di Vicchio Mugello, Ass.ne Un Pozzo per Federico, Humanitas di Badia a Settimo, L.I.L.T., Ass.ne “Il Giardino di Luca e Sofia”, Fondazione Tommasino Bacciotti, e non ultime, situazioni di famiglie in disagio o bisognose di sostegno come lo scorso 28 Dicembre per la famiglia Collini di Campi Bisenzio e raccolte spontanee come per la tragedia della famiglia di Bagno a Ripoli.

logo-calciostorico